edizioni workshop19                                                                         scegliete la vostra lingua »

 

LABORATORIO TUNISINO DI CREAZIONE

Attualità
Sabato Novembre 17, 2018

29
Set 2013
PDF
Stampa
E-mail
Scritto da W19

Con la pubblicazione di questo libro, il quarto per le edizioni workshop19, aggiungiamo un altro importante tassello nella realizzazione dei nostri sogni, dei nostri progetti. Talimambo Number Five è più di un semplice fumetto, è un romanzo grafico, o meglio ancora, è un romanzo pittorico, poiché Juan Kalvellido è più che un cartonista, è un pittore, un Goya nell'era del photoshop. Quest'opera è un prodotto davvero mondiale, o, come si dice, "globale", o meglio "trans": trans-culturale, trans-frontaliero, trans-linguistico, trans-politico.

Intanto, per iI suo tema: l'incontro - non così inverosimile - tra Zahir, un talebano afgano fuggito dalla prigione americana di Guantanamo , e Martin, un vecchio contadino cubano, compagno di Che Guevara nella lotta di liberazione di Cuba. Incontro che avviene a ritmo di mambo, in sottofondo l'immortale Pérez Prado.

"Io sono un uomo sincero, da dove cresce la palma": questo verso della canzone Guantanamera potrebbe "ugualmente parlare di Martin o di Zahir. Se guardiamo bene, riusciamo a comprendere che ciò che avvicina questi due uomini è molto più forte di ciò che li distingue. La palme da cocco dei Caraibi sono differenti dalle palme da dattero del Registan, eppure si tratta sempre di palme." (Talimambo Number Five , p. 34)

Per il suo linguaggio: il testo del romanzo è in spagnolo, francese, inglese e arabo, e ciò lo rende accessibile ad un vasto pubblico. Ma il pubblico occidentale dovrà fare un piccolo sforzo: dimenticare i riflessi acquisiti, dacché questo libro si apre e si legge da destra a sinistra – la lingua araba lo esige – e non da sinistra a destra. Un modo per mettersi nei panni degli "altri" e iniziare a cambiare il proprio punto di vista.

Per i suoi autori: Per completare Talimambo Number Five c'è voluta la collaborazione di un autore, Antonio Beltrán Hernández a Parigi e in Messico, di un illustratore, Juan Kalvellido a Malaga in Andalusia, di un traduttore, John Catalinotto a New York, e degli editori di Workshop19, la traduttrice Sihem Guesmi, il grafico Anwar Labidi e la tipografia Finzi, tutti a Tunisi.

Ed infine per il suo messaggio: ciò che Talimambo Number Five ci dice è che l'umanità, al di la delle ideologie e degli apparati, ha un destino comune e può trovare un linguaggio comune, in altre parole: un talebano può imparare a ballare il mambo.

Possa questo libro andare incontro al suo pubblico ed ispirare gli altri, diventando il primo di una serie di romanzi a fumetti, pittorici o fotografici, che approfondiscano in modo creativo i temi più importanti di questo secolo.
Tradotto da Marilena Ingui

 

Distribuzione Tunisia : AFRIQUE CULTURE 71 205 521/523/524
Diffusione Francia/Belgio /Svizzera : L'OISEAU INDIGO
http://www.loiseauindigo.fr
Distribuzione Francia/Belgio : POLLEN-LITTÉRAL
http://www.pollen-diffusion.com
Distribuzione Svizzera: SERVIDIS
http://www.servidis.ch

Venta y distribución en el Estado español:Traficantes de sueños
Italia: contattare l'editore contact[at]workshop19.info



Share
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

 

 

calendrier W19

November 2018
S M T W T F S
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1

Recevez nos actualités

Statistics

Utenti : 4
Contenuti : 84
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1795006

défaut de fabrication

pile livres